Ic via Palestro Abbiategrasso

Progetto informatica

 

Bambini 5 anni

UN COMPUTER PER AMICO

 

MOTIVAZIONE

La scuola dell’Infanzia non può ignorare una realtà come quella attuale, segnata dalle nuove forme di comunicazione, una realtà ricca di stimoli e di grandi opportunità.
Lavorando con i bambini abbiamo rilevato come il computer sia entrato nella loro quotidianità sollecitandone curiosità ed interesse. Abbiamo deciso di usarlo come uno strumento per dare spazio ad attività ludico-esplorative, facendo in modo che, senza fretta, i bambini possano scoprire la macchina e le sue possibilità d’uso.

 

OBIETTIVI

Avviare un rapporto creativo con l’informatica per disegnare, colorare, inventare, stampare, inserire foto, costruire immagini…
Apprendere gradualmente il linguaggio delle nuove tecnologie attraverso l’approccio visivo e manipolativo.
Garantire pari opportunità ai bambini che non hanno avuto nessun tipo di approccio con lo strumento computer.
Sviluppare forme di conoscenza più ricche e più complete.

 

ATTIVITA’

Per raggiungere gli obiettivi pensiamo di proporre ai bambini diverse attività:
Osservazione di un computer;
Conversazione e formulazione di ipotesi: cos’è, come è fatto, come si usa;
Giochi e attività con il computer da fare insieme
Racconto della storia “Nel paese di Paint”
Uso del programma Paint.

 

FASI OPERATIVE

1. Dimestichezza con il mouse: il bambino traccia liberamente linee in tutte le direzioni; seleziona forme liberamente e poi le riempie di colore usando il programma Paint.
2. uso della tastiera: il bambino firma il proprio elaborato.
3. uso della barra degli strumenti: il bambino sperimenta l’uso degli strumenti.
4. uso della barra dei menù: il bambino scopre che il suo elaborato può essere messo in memoria.
5. uso della stampante: il bambino scopre che gli elaborati che vede sullo schermo possono essere stampati.
6. uso di CD ROM: il bambino scopre e utilizza i programmi gioco.

 

ORGANIZZAZIONE

Il progetto è rivolto ai bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia.

 

TEMPI DI ATTUAZIONE

Dieci incontri di circa un’ora da attuare in piccolo gruppo, da gennaio a maggio.

 

VERIFICHE

Verranno effettuate delle verifiche al termine di ogni attività proposta, per valutare l’efficacia e l’adeguatezza delle proposte stesse.

 

VALUTAZIONE

Il progetto sarà soggetto a una valutazione in itinere e finale, per permettere all’insegnante di raccogliere e tenere in considerazione gli input e gli interessi dei bambini, costruendo insieme a loro il percorso.

 

DOCUMENTAZIONE

Costruzione di un libretto personale.